Disturbi dell'apprendimento

I SERVIZI

  • Laboratorio compiti specializzato con software specifici
  •  Prevenzione dei processi di
    letto-scrittura fino al primo anno
    della scuola secondaria di 2° grado;
  •  Consulenza nella stesura dei
    Piani Didattici Personalizzati per
    DSA E BES (Bisogni Educativi Speciali);
  •  Collaborazione con la scuola.
 

 

ORARI
Dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 18.00

Il servizio di consulenza è gratuito per chi frequenta
il doposcuola.
Possibilità di consulenza privata.

 

 

DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO (DSA), DISTURBO DA DEFICIT DELL'ATTENZIONE/IPERATTIVITA' (ADHD) e BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES)

 

 

 

 

 

 

I Disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) sono difficoltà che riguardano la capacità di leggere,scrivere e calcolare in modo corretto e automatizzato. 

LEGGI LA NORMATIVA 

Il Disturbo da deficit dell'attenzione (ADHD) è un disturbo del comportamento caratterizzato da inattenzione, impulsività e iperattività motoria che rende difficoltoso l'apprendimento, l'integrazione e l'adattamento sociale dei ragazzi.

LEGGI LE NORME EMANATE DAL MIUR

C.M. Prot. n. 6013 del 04/12/2009

C.M. Prot. n. 4089 del 15/06/2010

C.M. Prot. n. 1395 del 20/03/2012

C.M. Prot. n. 2213 del 19/04/2012

I Bisogni Educativi Speciali (BES) rappresentano una richiesta speciale di attenzione per una varietà di ragioni: svantaggio sociale e culturale, disturbi specifici di apprendimentoe/o disturbi evolutivi specifici, difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perchè appartenenti a culture diverse.

LEGGI LA NORMATIVA

Quando un genitore o un insegnante ha il dubbio di trovarsi di fronte ad un bambino/ragazzo con un problema di apprendimento è importante giungere al più presto ad una valutazione diagnostica per fare in modo che leifficoltà siano precocemente riconosciute,comprese e adeguatamente trattate. La legge  prevede in ambito scolastico la stesura di un Piano Didattico Personalizzato ( PDP)  o Piano Educativo Individualizzato (PEI)  che diviengono strumenti con cui, ad esempio, includere progettazioni didattico - educative calibrate sulle competenze e potenzialità individuali dei ragazzi e sulle loro prospettive.
Finalità ultima dell'Associazione è l'autonomia del ragazzo.